Vista l’accelerazione del contagio in Piemonte e a Torino, anche se si è sempre operato all’interno delle prescrizioni del governo, il dojo Mokusho ha deciso di sospendere le attività per questo periodo.